ACCIUGHE DI MONTEROSSO.


Quando parlavo di una forte presenza di #acciughe nel ricettario ligure, parlavo ovviamente delle famose acciughe di #Monterosso. In #Liguria sono chiamate "pan do mâ" (#pane del #mare) sia per il fatto che sono praticamente il cibo più comune tra i predatori marini, ma anche proprio perché sono molto presenti nella gastronomia locale. Le tipologia di Monterosso si differenzia dalle altre, sia visibilmente (più lunghe, più scure, più sode), che di sapore (rimangono molto delicate grazie al grado di salinità delle acque in cui vivono). La loro pesca avviene tra fine Giugno e metà Luglio (entrano nello stretto di Gibilterra, a Maggio sono in Francia, e ai primi di Giugno si affacciano al Ponente Ligure) nello specifico il giorno di inizio sarebbe il 29 Giugno, il giorno di San Pietro. Da quella notte in poi le imbarcazioni escono in mare per la caratteristica pesca "alla lampara", chiamata così perché le imbarcazioni vengono dotate di lampade per creare una fonte luminosa che innesca la risalita del plancton e che fa riunire le acciughe facilitandone la cattura.
Un post condiviso da Admin: @lannatuttoattaccato (@to_the_roots) in data:


anna_maria_fabbri