Ti Consiglio Un Menù - CASERTA.

Andare a Caserta e pensare di mangiare solo Mozzarella di Bufala è riduttivo, anche se poi non sarebbe così male come idea, oggi quindi ho ben pensato di proporvi un Ti Consiglio Un Menù tutto Casertano.

Innanzitutto vi invito a vedere la Bufala non solo sotto forma di Mozzarella, ma anche di Ricotta e magari anche di Salsiccia.

Ecco quindi che l'APERITIVO, che noi abbiamo avuto il piacere di consumare all'EscarGo' Garden, potrebbe prevedere oltre alle classiche Mozzarelline e ovviamente una Mozzarella in Carrozza che non guasta mai, anche Crostini con Ricotta accompagnati per esempio con crema di Peperoni (ho notato che qui i peperoni vengono usati spesso e volentieri) e magari un paio di fette di Casatiello Salato che è una torta salata molto saporita a base di salumi, formaggio e sugna, che sarebbe il grasso del maiale.

 

 


Non si può però parlare di aperitivo senza parlare di VINO. A Caserta esiste un vino autoctono assolutamente da provare: il Pallagrello, e lo potete trovare sia come vino bianco che vino rosso.

Passiamo però subito ad un altro formaggio tipico di Caserta, anche se il nome può essere fuorviante: il Conciato Romano. Questa tipologia di formaggio stagionato, ha la caratteristica di aver un sapore molto importate, quindi vi consiglio, come poi è stato consigliato a me, di assaggiarlo o tra gli ingredienti di una pizza o, come ho fatto io, come condimento di un primo piatto.


Arriviamo quindi alle varie opzioni di PRIMI PIATTI:

Primi fra tutte troviamo Le Pettole con i Fagioli, che nella versione di pasta a i ceci possono venire anche chiamati Lampi e Tuoni.


Un'altra opzione è la Minestra Maritata, una sorta di zuppa dove le verdure incontrano la carne e il pane.

 

Per i SECONDI PIATTI vi consiglio di provare il Maialino Nero Casertano, che io ho trovato un po' più grasso del maialino normale, ma sicuramente ha un sapore che merita di essere assaggiato.

 

Se invece trovandovi in Campania, vicinissimi a Napoli, vi venisse voglia di mangiare una PIZZA, non potete non optare per un gran classico: Salsiccia e Friarielli.

 

Per i DOLCI torniamo agli antipasti, nel senso che oltre ad esistere una versione salata, il Casatiello è conosciuto anche come dolce e viene anche chiamata Pigna di Pasqua, inoltre nel cercare una versione di dolce al cucchiaio tipica di Caserta, ci siamo ritrovati a mangiare una Mousse a base di Mozzarella di Bufala.

 

Difficile consigliarvi altri dolci tipici senza magari cadere nell'elencarvi dolci tipici della vicinissima Napoli. Vi prometto quindi di dedicare uno spazio apposito solo a questi ultimi il più presto possibile.

anna_maria_fabbri