Cosa Mangiare a GROSSETO.

To The ROOTS e GetCOO lo hanno rifatto, sono riandati in gita assieme e sono qui a proporvi una mini guida su cosa vedere e su cosa mangiare a Grosseto.

Qui di seguito troverete così il mio Ti Consiglio un Menù Grossetano, mentre cliccando sul LINK, vi aspetta una guida su cosa visitare in Maremma.

La COLAZIONE maremmana è a base di Schiaccia e Salumi (come ci avevano già spiegato nel video #portamiapranzonellatuacittà), ma se andate a trovarli sotto il periodo pasquale come ho fatto io, vi proporranno sicuramente di provare la Pizza di Pasqua sia nella sua versione salata che dolce, che poi troppo dolce non è o la Focaccia Noci e Uvette.


Passiamo quindi al pasto principale. Le opzioni sono molto varie quindi ciò che non mangiate a PRANZO potete sempre assaggiarlo per CENA.

Non si può non iniziare dagli Antipasti e quindi vi consiglio un Misto di Crostini dove immancabilmente ci dovranno essere i Crostini ai Fegatini.


Per i Primi Piatti potete scegliere tra:

I Pici, che qui di seguito vi propongo nella versione con Bottarga di Orbetello, un Presidio Slow Food.


Gli Gnudi, che come dice la parola stessa sono una tipologia di tortelli nudi, cioè "snudati" dalla pasta che li contiene, diventando cosi una versione di gnocchi al formaggio ed erbette. Io personalmente non sono riuscita ad assaggiarli, ma ne ho trovato una versione simile in miniatura alla Tana dei Brilli da Raffaella. Caramelline/Gnocchetti di ricotta di una consistenza spettacolare. Raffaella mi ha inoltre promesso che la prossima volta mi farà trovare la mia porzione di Gnudi.


I Tortelli Maremmani, dei grandi Tortelli ripieni di verdure usualmente accompagnati da un sugo di Cinta Senese. Noi abbiamo mangiato la versione più grande della Maremma da Gli Attortellati.


Anche l'Acquacotta, la tipica zuppa maremmana che vi ho proposto nel Menù Viterbese, è ovviamente un piatto molto comune a Grosseto.

Passando ai Secondi Piatti, nel caso abbiate deciso per un primo di Pesce e quindi magari vi troviate nei pressi di Orbetello e riuscite a mangiare da I Pescatori, io vi consiglio di continuare con la loro Anguilla, sia nella versione Marinata che Fritta.

 

Ovviamente sul pesce  il Vino Bianco è quasi di obbligo e potete affidarvi ad un Ansonica fresco, mentre nell'opzione di carne opterei per un Vino Rosso classico e buonissimo come il Morellino di Scansano.


Continuiamo quindi a parlare di Carne e di Vino, visto che una tra le opzioni di Secondi Piatti a base di Carne c'è stato proprio proposto il Capriolo al Morellino di Scansano.


Altro secondo tipico della maremma è il Cinghiale al Bujone/Buglione, che se cucinato bene è di un tenero indescrivibile.


Per i Dolci potete optare per una Pinolata, una semplice ciambella con i pinoli, per due Morsetti di Massa Marittima, la versione Grossetana dei Cavallucci di Siena o un paio di Cantucci Maremmani, a base di mandorle e nocciole.


Il tutto accompagnato, per ricordandoci che siamo nella terra dei Butteri, da una buona Grappa del Buttero.

 




anna_maria_fabbri