Cosa Mangiare a LIVORNO.

Oggi vi voglio consigliare un MENù nel caso vi troviate a mangiare a Livorno.

Ammetto di aver trovato molto similitudini con la cucina Genovese, ma potrebbe essere vero anche il contrario, nel dubbio voi non fatelo mai notare né ai genovesi né ai livornesi.

La prima cosa che vi consiglio è di optare per un pasto leggero o meglio dire veloce, come può esserlo un panino o ancor meglio il famoso 5e5 il panino con dentro la torta di ceci

 

mentre di godervi l'altro pasto della giornata senza fretta, anzi di prendevi tutto il tempo necessario per gustarvi tutto il pesce possibile.

Proprio così Livorno è una città di porto, per cui una città di pesce, difficile quindi dirvi che un po' tutti i piatti a base di pesce non siano piatti tipici.

Come non iniziare quindi dal nominarvi il famoso Cacciucco questo sugo di pesce dal sapore deciso, spesso viene servito da solo, ma è molto usuale trovarlo in diverse versioni "cacciuccate". Ovviamente non esiste Cacciucco senza la scarpetta finale con il pane.



Proseguirei quindi con l'elencarvi le svariate versioni del Baccalà:

Le Panelle di Ceci con Baccalà Mantecato (dal sapore delicato e squisito) 

 

Il Baccalà alla Livornese (accompagnato da un sugo di pomodoro)

 

Il Baccalà in Carpione (fritto e accompagnato da abbondate aceto di vino)



Finirei il pasto con un SEMIFREDDO a base di panna e pinoli, la famosa Mattonella di Castiglioncello.

 

Proprio in merito a questo vorrei ringraziare la cameriera dell'Osteria Piazza Roma, dove appunto abbiamo mangiato in centro a Livorno, per l'intuizione importate sul dolce tipico della zona.


Non provatevi però ad alzarvi da tavola senza prendere un Ponce, ve lo abbuono solo se è estate piena e fuori ci sono 50gradi all'ombra.

 

anna_maria_fabbri