LA FOCARINA DI SAN GIUSEPPE.


Ieri sera siamo stati a mangiare da Agricola Casa, Cucina e Bottega nel cesenate, che proponeva una serata dedicata ad una tradizione tutta Romagnola: La Focarina.

Alla vigilia delle Festa di San Giuseppe, quindi il 18 Marzo, in Romagna c'è questa tradizione di accendere fuochi nelle piazze, nelle spiagge e nelle colline.

La Focarina o Fogheraccia è un'usanza molto antica, è un rito propiziatorio che viene usato per dar il ben arrivato alla primavera e salutare l'anno agricolo e nello stesso tempo bruciare il vecchio accumulato durante l'inverno, per cui figurativamente chiudere con il passato. Non è un rito propriamente collegato alla festa di San Giuseppe, ma molto di più al fatto che la stessa cada a ridosso dell'equinozio di primavera.

Rimini proponeva fuochi in spiaggia, Riccione nelle piazze e mentre tutta Cesena era invasa da una nebbia di fumo, Agricola Casa, Cucina e Bottega ci ha proposto una grigliata di carne attorno al falò.
 
Sono proprio i proprietari che vorrei ringraziare per averci dato la possibilità di scoprire questa ricorrenza, che da Ravennate non conoscevo, e per la disponibilità nello spiegarmi e raccontarmi la storia di questa tradizione.


Ovviamente voglio ringraziare anche tutti i miei compagni di cena per la bellissima serata passata assieme.




anna_maria_fabbri