I BISCOTTI PER SANTA CATERINA.



Oggi è il 25 Novembre e si festeggia Santa Caterina di Alessandria, patrona delle sarte.

Ravenna, la mia città, ha una tradizione culinaria legata ad una leggenda romantica che parla di un amore contrastato tra una giovane sarta e un pasticcere. Si racconta che quest'ultimo, non potendo incontrare la sua amata, le preparò un biscotto a forma di bambolina, quella che oggi da tutti è chiamata "Caterina", e glielo fece arrivare a destinazione per ricordarle il suo amore.

Da qui la tradizione porta Ravenna a festeggiare il 25 Novembre in un modo "dolce" tutti gli anni. In questa giornata, meglio dire in questo periodo, i forni ravennati propongono la loro versione di bambolina (la Bambuzèna in dialetto romagnolo) ricoperta di cioccolato e la loro versione di galletto, che gastronomicamente parlando è il maschio della "Caterina".

Il 25 Novembre ricade anche la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne, non è niente di gastronomico e neppure qualcosa su cui festeggiare, ma è semplicemente importante non dimenticare mai la gravità di questa violenta, purtroppo ancora presente.

anna_maria_fabbri