IL LAMBRUSCO.



Il nome Lambrusco indica la specifica tipologia di vigneti utilizzati per la produzione del vino.

Le uve del Lambrusco sono rosse e producono uno dei pochissimi vini rossi e rosé frizzanti.

Modena con il suo Lambrusco di Sorbara, di Salamino di Santa Croce, di Grasparossa di Castelvetro e di Modena stesso, si aggiudica il primato di produzione di Lambrusco DOP, ma bisogna specificare che la produzione di questo vino si estende fino a Reggio Emilia e Mantova.

Proprio a Modena nasce cosi il Consorzio a tutela del Lambrusco, un'associazione nata senza scopo di lucro, che mira alla tutela, alla promozione e alla valorizzazione del prodotto.

Questo vino, che può essere frizzante o spumante e in entrambi le versioni rosé, nel caso dello spumante lo si può trovare secco, amabile e dolce.

E' un vino di moderato tenore alcolico, rimane fresco e il suo essere frizzante lo fa diventare un buon aiuto per la digestione. Grazie a queste sue caratteristiche si accompagna bene con piatti sostanziosi e cibi elaborati.

anna_maria_fabbri