VINI TIPICI A CASERTA NE ABBIAMO?

Sono stata a Caserta e ho chiesto di poter assaggire un Vino Tipico. 

Mi è stato nominato come prima opzione: il Pallagrello, un vino storico, il vino coltivato nella vigna del Ventaglio dai Borboni.
Questo vitigno autoctono, così chiamato per la dimensione dei suoi chicchi piccoli e rotondi, pallarello infatti in dialetto significa "rotondetto", è una tipologia di vino che è stata ritrovata recentemente e che negli ultimi anni si sta cercando di valorizzare sempre di più.

Non è però ancora tra i vini più comuni a Caserta e nel video infatti si finisce con il parlare del Greco di Tufo, un vino che come dice la parola stessa, è originario di Tufo.

Tufo è un comune in provincia di Avellino, dove non tarderò ad andare e per la quale a Caserta ho già iniziato a bere il suo ottimo vino, che viene definito "un bianco vestito di rosso".




Post più popolari